Homepage

Selezione nelle birre

Esistono al mondo posti che rendono la vita degna di essere vissuta.
Il Gatto Rosso con la sua scelta di birre alla spina, sapientemente spillate, soddisferà sicuramente il vostro palato.
Le nostre birre alla spina: • Wasteiner e • John Martin’s, sono l’ideale per una serata in compagnia.  e con un’attenzione particolare rivolta verso i piatti della cucina Locale.
Ogni birra è servita nel bicchiere che più ne esalta le qualità, questo anche per dare ai prodotti la giusta ossigenazione dopo la mescita.
Il cappello di schiuma soffice e compatta invita all’assaggio. chi non è mai stato tentato di soffiarlo via?..

image-19-02-16-07-41

Birra e cucina

menugattorosso

Chi l’ha detto che ad ospiti di riguardo non si possono offrire raffinati abbinamenti gastronomici con birre chiare, brune e rosse? Per chi vuole sperimentare qualcosa di nuovo oltre alla solita “pizza e birra”, ecco un primo prontuario per non sbagliare mai accoppiamento

NON SOLO VINO SULLE TAVOLE DEI PALATI PIÙ CURIOSI E RAFFINATI

Versatile e praticamente inesauribile, nell’offrire aromi e gusti diversi, la birra riesce a inventare matrimoni (con carciofi, aceto e cioccolata) lì dove fallisce persino un “veterano” come il vino. Ecco perché, in una società sempre più attenta alla cultura del gusto e della gastronomia, questa bevanda ha saputo conquistare il cuore di un numero sempre più alto di gourmet e di conoscitori, valicando d’un balzo i confini dell’abbinamento italiano più classico. Quello, ça va sans dire, tra la pizza e una bionda e leggera lager. Un abbinamento ormai consolidato, che però può determinare qualche fastidio in quanti hanno problemi di digeribilità, visto il contrasto tra il gusto della birra e il contenuto acido del pomodoro. Per risolvere questo inconveniente qualcuno consiglia anche il gusto “morbido” di una Vienna ambrata o una altbier

Abbinamenti

Dalla pizza a piatti più elaborati, sposate invece tranquillamente la vostra lager ad un carciofo, il cui sapore ferroso così particolare è capace di uccidere la stragrande maggioranza dei vini. Vi accorgerete che accadrà un piccolo miracolo…
Ecco allora un primo prontuario per non sbagliare mai “accoppiata” – dall’antipasto al dolce – anche servendo una cena con ospiti di riguardo. Chi l’ha detto, infatti, che le cene più importanti devono essere appannaggio del vino? Per essere raffinati e ricercati, con il cibo e con le bevande, la tavolozza di profumi e stili offerta dalla birra è ormai tra le più sofisticate.
Se intendete usare a tutto pasto la vostra birra, tenete invece presente che ne occorrerà una, appunto, di gusto medio. Una ambrata o una pale ale sono forse il compromesso più giusto. Ma andiamo per ordine…

pizze-speciali